Dono del sangue 2021

Un'adesione di 25 ragazzi delle classi quinte per la prima donazione di sangue. Quello di quest'anno, al Manzini, è un risultato molto significativo, perché esprime la generosità, la sensibilità, la voglia di fare del bene e il senso civico che la donazione del sangue rappresenta.

Ed è un risultato importante anche perché tutte le donazioni sono state organizzate, a causa delle restrizioni pandemiche, in poco più di un mese, a fine anno scolastico, grazie all'insostituibile collaborazione con la sezione di San Daniele dell'AFDS, presieduta dal sig. Antonio Peressoni, e con il centro trasfusionale del locale ospedale. 

Ma... abbiamo pensato anche ai donatori delle classi quinte di domani, cioè a preparare i ragazzi delle quarte sul significato della donazione, anche nell'ottica dello svolgimento scolastico di un'educazione civica realmente praticata. 

Lo scorso 25 maggio è intervenuto il prof. Riccardo Carrera, vicepresidente AFDS, con una riflessione sul significato delle quattro lettere dell'acronimo AFDS. Che cos'è, cioè, un'associazione? Perché friulana? Chi sono i donatori e perché il dono non è un regalo? Qual è l'oggetto del nostro dono, cioè il sangue? 

Allegati
Foto di gruppo donatori giugno 2021