Io resto... in forma!

Cari colleghi e cari ragazzi,

    come sapete le vostre vite sono cambiate radicalmente, questo stato di emergenza Covid19 ha completamente stravolto le nostre vite, comprese le nostre abitudini, lo stile di vita in famiglia.

Si lavora in casa, muovendosi pochissimo e trascorrendo giornate intere tra una stanza e l’altra, tra una sedia e una poltrona.

In questo scenario di estrema sedentarietà possono emergere tutta una serie di disturbi muscoloscheletrici, ed in generale, a risentirne negativamente è la salute psico-fisica.

L’istituto superiore di sanità, oltre a dedicare una pagina intera sugli stili di vita ai tempi del covid-19, ha anche costituito una guida dedicata ai ragazzi dai 12 ai 17 anni per continuare a fare ’esercizio fisico in casa’.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), questa fascia di età, dovrebbe svolgere ogni giorno almeno un’ora di attività fisica, da moderata a vigorosa, per promuovere e mantenere uno stato di buona salute ed il peso nella norma. Sarebbe opportuno, inoltre, includere anche attività per rinforzare l’apparato muscolo-scheletrico almeno 3 volte a settimana. Il movimento sicuramente anche a piccole dosi giornaliere, riduce l’insorgenza di blocchi articolari, favorisce un buon trofismo muscolare, gestisce lo stress e la tensione che la situazione attuale determina, migliorando l’umore e la qualità del sonno.

I ragazzi del Manzini si sono già attivati per il mantenimento di un equilibrato stile di vita e stanno facendo un lavoro straordinario, che grazie a foto e video ci raccontano così…

Pubblicata il 21 aprile 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.