Il comune di San Daniele, arroccato sulla sommità di un colle a 252 m. s.l.m., è al centro del Friuli e domina la pianura circostante.

È una città raccolta ed accogliente con diversi tesori artistici e gode di un’aria particolare che dona ai prosciutti (prodotti localmente), un sapore unico e inconfondibile conosciuto in tutto il mondo.

A poca distanza dal colle, le limpide acque del Tagliamento (vedi anche il progetto didattico dedicato alla salvaguardia del fiume) sono la naturale dimora della trota (qui chiamata “la regina di San Daniele“) che viene allevata e lavorata in modo artigianale.

La città può vantare la vicinanza al Mare Adriatico e alle Alpi Giulie.

[Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.]


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.